Pianoforte, vuoi suonare un brano in 3/4 e imparare a usare il pedale? (parte seconda)

Come si suonano contemporaneamente due o più note con la stessa mano?

Qual è la tecnica corretta con cui si ribattono le stesse note suonate con una mano?

Come si suonano due tasti distanti con due dita vicine?

E, soprattutto, con quale tecnica va fatto questo movimento

Queste sono soltanto alcune delle domande alle quali risponderemo oggi.

Come vedi lo studio del nostro nuovo brano ci permette, da una parte la possibilità d’imparare a suonare un brano in un tempo diverso rispetto ai precedenti, e dall’altra ci da l’occasione per approfondire tutta una serie di dettagli tecnici importantissimi.

La lezione di oggi è veramente molto ricca di argomenti e come sempre trovi video da diverse inquadrature che ti permettono di capire al meglio il movimento corretto della mano.

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

6 Comments

  1. paolaxxx

    Mi domando se la difficolta’ di stare a tempo ,quando si suona sia un limite della maggior parte dei principianti che devono assimilare moltissime cose : l’impostazione corretta al piano, la lettura a prima vista di due pentagrammi,la comprensione del brano ,la diteggiatura delle note, il solfeggio e infine l’esecuzione dello spartito,oppure e’ solo un mio limite,perche’ questo e’ il mio vero cruccio,hai qualche suggerimento? Non dirmi il metronomo perche’ per adesso, mi confonde ancora di piu’.Scusa lo sfogo,a presto ciao Paola

  2. Dentro la musica

    Ciao Paola non preoccuparti. E’ la difficoltà maggiore che hanno le persone che iniziano a suonare. Come dici tu il problema è di pensare contemporaneamente a tante cose. La soluzione è una sola: avere pazienza e insistere, pian piano, ogni giorno. Solo così il tuo cervello si abituerà gradualmente a coordinare tutte le funzioni e dunque a anche a suonare a tempo.

  3. paolaxxx

    Ho capito il segreto e’ la costanza e continuita’nello studio,questa nonostante la passione per la musica e in particolare per il piano mi manca, anche se le tue lezioni mi hanno dato nuovo slancio.Grazie ancora Paola

  4. Harmo

    E’ per me un vero piacere piacere seguire queste video lezioni.
    E’ impossibile non imparare bene come fare le cose corrette al piano.

  5. MiryWebrivista

    Anch’io ho la stessa difficolta’ di Paola e trovo difficoltoso usare il metronomo. Comunque io ho molta costanza e alterno i tempi in cui studio e i tempi in cui suono. Per fortuna che un po’ sapevo già suonare. Aspetto ad imparare ad usare il solfeggio. Queste lezioni sono comode perchè scelgo quale seguire. Grazie

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati