Solfeggio: la legatura di valore, il punto e altre figure ritmiche (parte sesta)

Cosa succede se a una nota di un quarto applichiamo un punto doppio?

Otteniamo una nuova importantissima figura ritmica, molto comune nella musica scritta.

 

Oggi impareremo a fondo come si solfeggia questa figura attraverso la teoria, la pratica e i numerosi esercizi di solfeggio di difficoltà progressiva.

E come sempre troverai un video esercizio che ti permetterà da subito di imparare a suonare la nuova figura ritmica.

Per capire come utilizzare al meglio il materiale didattico che troverai in questa lezione, ti consiglio di leggere la pagina di introduzione a questo ciclo di lezioni (vai al link).

Buona lezione!

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

4 Comments

  1. Harmo

    La tecnica che spieghi circa l’utilizzo degli accenti sulle vocali per prolungare la durata delle note è magica.Mi aiuta veramente molto a non sbagliare la suddivisione e la durata delle note.

  2. lcassiano

    In virtù dei tuoi insegnamenti comincio ad andare spedito: non l’avrei mai immaginato incosì poco tempo!

    Grazie

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati