Cosa dicono gli studenti delle lezioni con Skype

albertook
Con Francesco sto studiando pianoforte e composizione.
La lezione con Skype è stata per me una grande novità e mi ha colpito per la sua utilità e semplicità.
Durante le videolezioni individuali ci si possono scambiare i files musicali, spedire intere partiture,  mettere in condivisione lo schermo;  si vedono poi le mani sullo strumento, per le correzioni sulla tecnica, e per altre osservazioni.
Lo sforzo di applicarsi per conoscere Skype sarà ampiamente ripagato.

Alberto Marchesini - Milano

matilde

Sono Matilde e ho 11 anni.
Francesco è un bravo maestro, perché spiega le cose in modo specifico e chiaro. Ti aiuta ad amare un brano, ad avere passione. Capisce i miei errori e mi spiega e mi rispiega fino a che non ho capito al 100%.
Francesco è molto disponibile e mi ha aiutato anche all’ultimo momento quando ero in difficoltà: non avrei mai passato il mio esame di pianoforte (ABRSM grade 5) senza di lui.

Sono la mamma di Matilde. Ho trovato le lezioni di Francesco illuminanti sia per la teoria che per la pratica; per noi che viviamo in Arabia Saudita le sue lezioni via Skype sono preziosissime non potremmo farne a meno. Può sembrare strano fare lezione attraverso il computer ma non abbiamo mai avuto problemi di connessione e ormai ci dimentichiamo si essere via Skype: è come se Francesco fosse vicino a noi.

Matilde - Arabia Saudita

roberto sansossiook

La mia esperienza con Francesco mi ha portato a sviluppare una consapevolezza musicale che credevo non avere. Infatti avendo tanti anni fa cominciato a suonare il pianoforte e avendo dovuto interrompere lo studio per motivi universitari, mai pensavo di raggiungere il livello di competenza musicale che ho acquisito con Francesco.

Grazie al suo accompagnamento didattico musicale estremamente proficuo e competente, sono riuscito a studiare e a portare a termini dei pezzi che avevo in passato cominciato, ma mai portati a termine. “Per Elisa” di Beethoven, “Love Story” di Henry Mancini, “Suonata al chiaro di Luna” anche di Beethoven sono esempi pratici di pezzi studiati insieme.

Francesco con la sua calma e la sua capacità didattica, riesce a far emergere il meglio del meglio del meglio della mia competenza musicale necessaria, per studiare i brani. Di tanto in tanto mi diletto a scoprire con lui il mondo degli accordi, per potere accompagnare canzoni di musica leggera. Un’ altra mia passione. Volentieri metto a disposizione il link dove eseguo” Love Story” di Henry Mancini, appreso grazie alle lezioni via Skype con Francesco http://www.youtube.com/watch?v=iiWK9OPdjHE

Roberto Sansossio - Zug (Svizzera)

Sono musicista di professione e sto seguendo le lezioni di Francesco da più di un anno. Sto ottenendo ottimi risultati utilizzando le lezioni private su Skype: personalmente sto affrontando il programma di composizione del conservatorio con metodo personalizzato. Questo mi permette di approfondire alcune materie rispetto ad altre e concentrarmi su ciò di cui ho più bisogno, risparmiando un sacco di tempo prezioso.

Sebastiano Morgavi - Milano

Studiare e approfondire l’analisi del repertorio delle fughe e delle sonate dell’età classica, con il Maestro Francesco L’Erario, e’ stata una esperienza altamente formativa e stimolante.

Fabio Federico – Rossano (CS)

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati