I primi esercizi fondamentali per imparare a comporre (parte seconda)

Nella scorsa lezione abbiamo ampiamente parlato dell’importanza di questi esercizi che permettono di sviluppare tutte le capacità mentali necessarie alla composizione musicale.

Abbiamo anche visto un primo esempio di come effettuare questi esercizi.

Ma oggi andremo oltre.

Ti mostrerò cioè, attraverso altri esempi, di cui puoi stampare lo spartito in pdf, come sia possibile ottenere una maggior varietà nel momento in cui andiamo a fare tali esercizi.

E abituarsi a ricercare la varietà nella composizione, pur mantenendo un equilibrio generale, è fondamentale per un motivo molto semplice: ci alleniamo ad avere sempre più fantasia nelle nostre creazioni.

Anche la fantasia musicale è una facoltà che può essere migliorata.

E ciò può essere fatto grazie all’uso delle possibili varianti degli esercizi che ti mostrerò oggi.

Materiale didattico presente in questa lezione (clicca sopra)

5 video didattici

1. Le 3 principali caratteristiche che deve avere la melodia che componiamo per esercizio

2. Come variare le melodie 1

3. Come variare le melodie 2

4. Come variare le melodie 3

5. Video riassuntivo dei 4 esempi

+ 1 file pdf

34 min

10m 33s


5m 48s

6m 06s

10m 18s

1m 24s

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

2 Comments

  1. Harmo

    Doppia lezione fondamentale.
    Nel caso di inizio della melodia con con ritmo acefalo od anacrusico si conteggia come misura numero uno la prima che è incompleta o quella successiva che è completa?
    Scusa l’ingenuità ma ad esempio per avere una frase di 8 misure ho 1(che è quella incompleta) +8 oppure 1(quella incompleta) +7.

  2. Ciao, nessuna ingenuità, anzi è una domanda comune. L’inizio anacrusico (in lavare) non viene conteggiato come battuta (anche perchè spesso dura poco più di un movimento), mentre quello acefalo (in cui sul battere hai una pausa) viene conteggiato. Dunque nel caso di inizio anacrusico avrai 8 battute + il levare iniziale. Nel caso di inizio acefalo avrai 8 battute nelle quali è compreso il battere con la pausa.

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati