Il segreto per capire le modulazioni: il circolo delle quinte (parte seconda)

Esiste un metodo rapido e immediato per ricordarsi tutte le alterazioni in chiave di ogni tonalità?

La risposta è si!

Nella lezione di oggi impareremo questo metodo; e lo faremo grazie all’introduzione di un secondo elemento che ci permetta di capire quali sono le relazioni tra le diverse tonalità.

Quest’elemento è il cosiddetto “rapporto di quinta” e, come vedrai, la sua introduzione ci permetterà di imparare nuovi e importanti argomenti che approfondiremo.

Ci stiamo avvicinando sempre di più al nocciolo della questione.

Alla fine di questo ciclo di lezioni sarai in grado di capire a fondo il concetto di modulazione e applicarlo poi al mondo dell’armonia.

Buona lezione!

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

4 Comments

  1. Mynamesandy

    Maestro, permette una domanda (anche se non c’entra nulla con l’argomento della lezione)? Si parla di “gruppo funzionale” o di “gruppo armonico” quando ci si riferisce ad esempio al gruppo della tonica (I grado e VI grado) ?
    Grazie mille

  2. mauro564@hotmail.com

    grazie sono contento di aver trovato qualcuno capace di saper spiegare cose difficili in maniera sorprendentemente semplice.
    Complimenti sinceri
    Mauro Di luzio

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati