Composizione, come si costruisce la struttura armonica di un brano (parte 11)

Oggi terminiamo il ciclo di lezioni che ti hanno permesso di imparare in modo approfondito a creare sequenze armoniche.

Nel corso di queste lezioni abbiamo imparato a capire il ruolo dei diversi accordi all’interno delle diverse tonalità

Abbiamo imparato a usare con abilità i rivolti.

E tutto ciò siamo riusciti a farlo sia nelle tonalità maggiori che in quelle minori.

Siamo riusciti anche nell’impresa di trovare un metodo per costruire la struttura armonica utilizzando gli accordi della scala minore naturale.

Abbiamo dunque imparato tantissime cose attraverso più di 70 esempi al pianoforte.

Ma in quest’ultima lezione apprenderemo una nozione fondamentale, senza la quale tutte le conoscenze finora acquisite servirebbero a poco.

Infatti in tutte le lezioni precedenti non abbiamo fatto alcuna distinzione tra le varie parti di un brano.

Abbiamo cioè costruito le nostre sequenze armoniche immaginando che il brano fosse costituito da un’unica parte.

Mentre in realtà, come ben sai ogni pezzo musicale è spesso diviso in più parti. Basti pensare alla strofa e al ritornello di una canzone.

Bene!

Oggi, tra le varie cose, imparerai finalmente i metodi principali che permettono di differenziare armonicamente le varie parti di un brano.

In questo modo potrai dare un carattere diverso alla strofa e al ritornello o alle 2 parti di un brano per pianoforte, ottenendo così una importantissima varietà.

Buona lezione!

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

2 Comments

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati