Composizione, ecco come rendere più agili e interessanti le tue melodie (Parte terza)

Oggi metteremo in pratica quanto appreso nelle precedenti lezioni.

Andremo cioè a vedere come comporre delle melodie usando tutte le note estranee appena imparate.

Questo ti permetterà, da una parte di capire come usare al meglio queste nuove risorse, e dall’altro ti renderà consapevole dell’efficacia che queste note possono dare alla tua melodia.

Ricordati che a volte basta solamente un piccolo tocco per trasformare una melodia discreta in una veramente bella.

E questo tocco in più spesso lo otteniamo con l’utilizzo delle note che stiamo imparando a conoscere.

Inoltre ancor prima, ti mostrerò come ampliare i salti melodici con l’utilizzo di alcune note estranee all’accordo, ottenendo dei risultati molto affascinanti.

Alla fine dei video trovi in formato pdf lo spartito con le melodie che andremo a studiare e che puoi stampare per seguire al meglio la lezione.

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

3 Comments

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati