Pianoforte, attenzione a come ti siedi per suonare

Come ci siede per suonare il pianoforte?

Questa è una domanda alla quale spesso non si presta molta attenzione o della quale non si capisce l’importanza.

Insieme all’impostazione delle mani, la postura con cui ti siedi è fondamentale per sviluppare una tecnica corretta. Infatti, soltanto se sei seduto correttamente, puoi sfruttare il peso delle braccia, del polso e delle mani e quindi abbassare i tasti del pianoforte, senza compiere inutili e pericolosi sforzi muscolari.

E soprattutto, imparando a sederti in modo corretto, potrai evitare di sviluppare contrazioni articolari che potrebbero, in seguito, darti dei problemi.

Ma quali sono gli aspetti da prendere in considerazione per capire come sedersi al pianoforte?

Vediamoli insieme:

  1. Punto del seggiolino in cui sedersi
  2. Altezza del seggiolino
  3. Distanza dal pianoforte
  4. Posizione delle gambe

Nei prossimi video prenderemo accuratamente in esame questi aspetti e studieremo un esercizio che ti permetterà di mettere in pratica quanto imparato in precedenza sull’impostazione delle mani, stando seduto correttamente al pianoforte.



... per continuare questa video lezione

Registrati con il profilo free e accedi gratuitamente a questa lezione.

Con il profilo free, inoltre, hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Sei già registrato? Fai il login.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

27 Comments

  1. Dentro la musica

    Credo che sia molto importante che una persona impari da subito a sedersi in modo corretto al pianoforte per non sviluppare posture scorrette che poi sono più difficili da correggere con il tempo!

  2. piero

    ciao intendevo ringraziarti e farti i complimenti perchè sai dare spiegazioni logiche ed importanti ancora complimenti 6 grande.

  3. domenico

    VERO INSEGNANTE…rendere facile cio’ che è difficile…molto bravo…non solo come pianista ma anke come maestro…

  4. Dentro la musica

    Grazie a tutti voi per i complimenti! Spero che queste lezioni propedeutiche vi possano essere davvero utili!

  5. Dentro la musica

    La soluzione migliore è utilizzare una lampada posta sopra il pianoforte (o vicino ad esso) che illumini sia lo spartito che la tastiera.

  6. Grazie Francesco per spiegare così lentamente le cose. E’ il metodo migliore per apprenderle profondamente. Sei grande!

  7. Anna Rita

    Sei stato chiaro ed esplicito. Sei veramente bravo ad insegnare. Soprattutto lo fai con molta calma. E’ un vero piacere seguirti. Grazie!!!

  8. salvo greco

    ….. Rendere facile cio’ che la mente pensa che sia difficile non e ‘ cosa di tutti… Lei maestro ha una dote particolare quella di semplificare i meccanismi della mente rendendo semplice tutto cio’ che serve in questo caso il riuscire a suonare un pianoforte… Le rinnovo i miei complimenti .
    Salvo Greco

  9. rikgesha

    Dalla precisione con cui spieghi si capisce quanto per te sia importante che i concetti vengano assimilati in maniera chiara, senza lasciare dubbi o incertezze. Chiunque insegna dovrebbe seguire questo approccio.

  10. mariad

    E’ la mia seconda lezione, fra pochi giorni avrò ua tastiera e metterò in pratica ciò che ho appreso in una maniera molto semplice e chiara. Grazie

  11. PIETRO CLARINETTO

    Caro Francesco prima di tutto complimenti x questo sito, che dirti, mi sono letto tutti i commenti dei tuoi iscritti a questo corso e condivido in pieno ciò che stato detto, non sò più cosa aggiugere,…….. bravo e complimenti ancora e grazie x tutto quello che stai facendo e che farai……..seguirò di sicuro i tuoi preziosi consigli……a presto……

  12. amilcare89

    Sono alle prime lezioni e grazie al tuo modo semplice è un vero piacere poter apprendere la musica che ci aiuta a capire quanto sia importante avere un maestro bravissimo come te. Grazie. Amilcare.

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati