Pianoforte, impariamo a suonare un brano (parte prima)

Oggi iniziamo questo viaggio che ci porterà finalmente a suonare il primo brano al pianoforte!

Ma, come ti ho già accennato nella presentazione di questo ciclo di lezioni, questa è solo una delle tantissime cose che imparerai.

La prima cosa alla quale ci dedicheremo oggi sarà quella di studiare a fondo lo spartito del brano che vogliamo suonare.

Uno spartito infatti contiene tantissime informazioni che sono fondamentali per eseguire il brano nel modo migliore.

Innanzitutto bisogna capire come leggere le note con la loro corretta durata e altezza.

E poi bisogna conoscere il significato di tutti i simboli che lo spartito contiene.

Quindi, dopo il primo video, nel quale ti spiegherò nei particolari come si svolgerà questo ciclo di lezioni, entreremo nel vivo della musica e impareremo a leggere lo spartito in modo da capire ogni simbolo e segno che esso contiene.

Inoltre inizieremo a vedere i primi punti del metodo di studio che nel corso di queste videolezioni ti insegnerò e che ti potrà servire per suonare qulasiasi altro brano in futuro!

Ma non è tutto qui!

Infatti, a partire da oggi, utilizzeremo un nuovo sistema didattico che renderà le lezioni ancora più interattive: grazie a questo nuovo metodo potrai suonare la tastiera o il pianoforte durante la videolezione, in modo così da eseguire in diretta gli esercizi che di volta in volta ti proporrò!

Prima di salutarti, ti ricordo che alla fine dei video trovi lo spartito del brano che studieremo in formato pdf.

Per comprendere al meglio questa e le successive lezioni di questo ciclo ti consiglio di vedere prima la seguente lezione:

Come imparare a leggere la durata delle note

... per continuare questa video lezione

L'accesso a questa lezione è riservata agli iscritti al Gruppo Studenti Premium.

Sei già registrato? Fai il login.

Non sei uno studente premium?

Registrati oggi stesso, o fai l'upgrade se sei già un utente free, per accedere a questa e a tutte le altre lezioni del gruppo premium.

Registrati Upgrade Premium

Accedi gratuitamente

Con il profilo free hai accesso immediato a 15 lezioni complete (36 video) di pianoforte, teoria, armonia, solfeggio e composizione.

Registrazione Free Info
Categorie

About the Author:

12 Comments

  1. torrese

    Non ho capito perchè dalla battuta n5 ci sono legature tra le note superiori con quelle inferiori..mi chiarisci per favore.GRAZIE

  2. Dentro la musica

    C’è una legatura tra le note superiori e quelle inferiori, perchè viene considerata un’unica frase di 4 note ciascuna. Infatti se tu prendi le prime 4 battute vedi che hai una legatura che unisce tutte le note della battuta. Lo stesso vale per la battuta n 5 e l n 6. Soltanto che la prima parte della battuta è suonata dalla destra e la seconda dalla sinistra. Ma musicalmente, tutte le 4 note appartengono a un’unica frase musicale e quindi vanno legate!

  3. natale

    sei stato molto preciso nella spiegazione viedeo, complimenti, spero di poter imparare bene e suonare per divertirmi da solo e in compagnia.

  4. CWILD

    Buongiorno e complimenti Francesco. Il tuo corso è veramente utile soprattutto per chi come me, batterista da una vita si approccia ora per diletto al re degli strumenti musicali. Ho una domanda, per meglio dire un chiarimento: i segni sulla dinamica e l’intensità del suono “p”, “mf”, ecc. che sn posti sotto il primo rigo, valgono anche per il secondo? Cioè sono validi sia per la mano destra che per la sinistra?
    Grazie e ancora complimenti.

    Claudio

  5. marcon angelo giovanni

    caro maestro sono più vicino agli ottanta che ai settanta e me venuta questa passione per la musica ho già qualche nozione di musica, ma devo dire che come primo approcio a queste lezioni le hgo trovate chiare ed esaurienti. Se l’inizio e questo ho da ben sperare per il proseguio.
    Grazie

  6. mimall

    Ciao Francesco. Permettimi di darti del “tu”. Sono un “giovane” di 75 anni che ha deciso di iniziare a suonare, ovviamente con qualche perplessità (mi sarebbe sempre piaciuto ma non ho mai avuto il tempo). Non finirò mai di complimentarmi per la tua chiarezza di esposizione che ha procurato in me un vero entusiasmo nell’apprendimento.

  7. rosanna tarallo

    ciao Francesco, le tue lezioni sono molto chiare e per chi, come me, “diversamente giovane” danno la speranza di riuscirci. Da ragazza suonavo la fisarmonica, una scandalli di 120 bassi che, per vari motivi ho dovuto smettere ma la passione per la musica è rimasta. In casa c’erano sempre strumenti musicali. Mio padre da bravo napoletano suonava la chitarra, il contrabbasso, la batteria. Purtroppo di questi strumenti mi è rimasta solamente la chitarra, che tengo come l’ oracolo.Adesso, dopo tanti anni mi è tornata tanta voglia di ricominciare. Il piacere della musica in me, per fortuna, era solo assopito. Sono contenta di aver conosciuto le tue lezioni, sono ciò di cui avevo bisogno per scuotermi e ricominciare.
    Grazie Francesco e scusa la lungaggine del mio racconto.
    Grazie tante
    Rosanna

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati