1 di 4

Corso di Armonia Musicale

Armonia, come si costruiscono gli accordi

Gli accordi, definiti come emissione simultanea di almeno 3 suoni, costituiscono l’ossatura, la base sulla quale si può scrivere un brano, soprattutto nella musica leggera.

Abbiamo già visto come sia importante collegare però gli accordi ai concetti di scala e tonalità.

E proprio questo tipo di approccio ci  permetterà oggi di rispondere alle seguenti domande:

  • Come si possono costruire gli accordi?
  • Esiste un modo che permetta in qualsiasi tonalità di conoscere tutti gli accordi ad essa relativi?


Questo metodo esiste e oggi, nei 3 video che seguono, te lo illustrerò al pianoforte, applicato intanto alle scale e alle tonalità maggiori.

E ti spiegherò anche come costruire gli accordi, di qualsiasi tipo e difficoltà.

Per una miglior comprensione della lezione di oggi, ti consiglio, se non l’hai ancora fatto, di vedere i video dei seguenti articoli:

Intervalli musicali, come chiamarli correttamente
Scale maggiori, ecco come ricordarsi tutte le note in qualsiasi momento

Iniziamo a rispondere, dunque, alla prima domanda:
Come si possono costruire gli accordi?